Diciamo che il classico modello di stendibiancheria è quello che ci viene subito in mente, ed è dotato di bracci in ferro e fili d’acciaio, ma al momento ci sono anche tantissimi altri modelli che sono più o meno adatti all’ambiente domestico, e spesso alcuni sono pensati per avere un design davvero curato ma anche un ottimale resa a livello pratico. Tra questi modelli dal design particolare possiamo trovarne alcuni che vengono utilizzati sia all’esterno ma anche per interni, è bene ricordare che i modelli da esterni però devono avere una serie di caratteristiche specifiche per poter durare a lungo e per poter essere funzionali senza presentare ruggine o senza degradarsi.

Troviamo anche una serie di modelli che sono dotati di rotelle e possono quindi facilmente essere spostati all’occorrenza sul balcone o magari in qualsiasi altra stanza della casa senza avere problemi. Si tratta perciò di stendibiancheria che risultano molto comodi, ma ovviamente vanno considerati con cura i materiali che presentano questi stendini, perché non tutti resistono allo stesso modo al carico di biancheria bagnata e non tutti sono pensati per essere spostati ovunque.

Sebbene lo stendibiancheria per antonomasia si di base uno strumento magari per uso esterno, paradossalmente alcuni modelli non possono assolutamente essere esposti alle intemperie e tenerli all’aperto potrebbe rovinarli in tempi davvero rapidi.

Di solito diciamo che i modelli che non possono essere utilizzati e lasciati all’esterno sono generalmente i modelli strutturati in legno, infatti sono esteticamente i più curati e i più gradevoli ma sono esclusivamente adatti ad un ambiente interno.

L’unica eccezione che è ammessa in questo caso è quella legata ai modelli che si sono stati costruiti in legno di faggio, dato che si tratta di un tipo di legno che può tranquillamente riuscire a resistere bene agli agenti atmosferici. I materiali che sono essenzialmente i più adatti per un ambiente esterno durante i periodi invernali sono solo la plastica e la resina. Va però chiarito che i modelli di stendibiancheria di plastica o resina reggono però un peso contenuto e quindi non possono essere stracaricati. Per conoscere meglio tutti i modelli e le particolarità vi consiglio di consultare la guida che troverete sul sito https://guidastendibiancheria.it/